Sensori dell'albero a camme e dell'albero a gomiti

I sensori dell'albero a camme e dell'albero a gomiti tengono sincronizzati l'anticipo di accensione, il regime del motore e i tempi di accensione del cilindro, consentendo al motore di funzionare senza intoppi.

Sensori dell'albero a camme e dell'albero a gomiti

Come funzionano

Crankshaft sensor function diagram

Questi due tipi di sensori aiutano l'unità di controllo elettrico (ECU) a calcolare la posizione di due parti chiave del motore: l'albero a camme e l'albero a gomiti.

Il sensore di posizione dell'albero motore è collegato al blocco motore, rivolto verso il rotore di distribuzione sull'albero motore. Conta il numero di denti sull'albero motore che hanno superato il sensore, inviando questo valore alla centralina che può quindi capire la posizione dell'albero motore sulla rotazione a 360 gradi. Il tasso di variazione della posizione viene utilizzato per calcolare il regime di rotazione del motore.

Il sensore di posizione dell'albero a camme è montato vicino alla testa del cilindro, di fronte al rotore di distribuzione collegato all'albero a camme del motore. Controlla la variazione della resistenza dal campo magnetico in movimento del rotore temporizzato; questa informazione è usata dall'ECU per calcolare l'angolo dell'albero a camme e per riconoscere quale cilindro sta accendendo.

Insieme, questi component, garantiscono che le parti del motore rimangano integre nel tempo e che il motore funzioni in modo fluido ed efficiente. Con i sensori di tipo Magnetic Resistant Element (MRE) e Magnetic Pick-Up (MPU), DENSO offre una gamma completa di sensori di qualità OE per l'aftermarket.

Caratteristiche e vantaggi

  • Varietà di dimensioni e design disponibili, tra tipi induttivi e semiconduttori
  • Eccellente affidabilità, con collegamenti semplici e senza problemi e resistenza alle alte temperature
  • Primo adattamento garantito e prestazioni superiori
  • Il nome DENSO è associato ad alta qualità e bassi tassi di reso
Copertura casi di uso multiplo
Con una vasta gamma di sensori di tipo MPU e MRE disponibili, ci sono sensori DENSO disponibili per soddisfare ogni esigenza, dall'alta precisione alla resistenza alle alte temperature.
Più piccolo e più facile
I sensori sono costruiti per essere compatti, integrando più parti su un chip. Offrono inoltre un imballaggio senza interruzioni di continuità e connessioni senza saldatura per facilitare l'installazione.
Costruito per durare
Un corpo sottile ma robusto con un'intercapedine d'aria più piccola significa che i sensori DENSO mantengono un'eccellente durata. Sono progettati per minimizzare guasti e resi.

Modelli e caratteristiche

DENSO offre due tipi principali di sensori, sia per il sensore dell'albero motore che per il sensore dell'albero a camme.

Sensori dell'albero a camme e dell'albero a gomiti tipologie

Sensori MPU (tipo induttivo)

Ampiamente usato, sensore altamente preciso. Consiste principalmente di un corpo, collare, magnete e bobina. Gli anelli a O e il collare proteggono la bobina dalla contaminazione.
Sono disponibili molte varianti per soddisfare diverse specifiche del motore e dimensioni del rotore. Modello a connessione diretta e modello con filo di piombo in gamma.

Sensori MRE (tipo semiconduttore)

Un sensore compatto che combina l'elemento di rilevamento e il circuito di elaborazione su un chip. L'elemento magneto-resistivo fornisce un elevato rapporto segnale-rumore, consentendo un'eccellente precisione di rilevamento. A sua volta, ciò consente un maggior grado di efficienza dei carburanti e minori emissioni.

MRE type sensor diagram

Caratteristiche

I sensori di tipo MRE utilizzano il design del circuito magnetico di DENSO, con un modello integrato a un chip. I sensori di tipo MPU sono disponibili sia come sensori a connessione diretta che a filo, massimizzando la copertura del parcheggio.

Installazione e individuazione dei guasti

La corretta installazione, manutenzione e monitoraggio dei sensori dell'albero a camme e dell'albero a gomiti DENSO li manterrà al massimo delle loro potenzialità, potenziando le prestazioni efficienti del motore.

Installazione

Assicurarsi di installare I sensori albero a camme e albero a gomiti in modo sicuro, consultando eventualmente le linee guida OEM o strumenti diagnostici.
  • Fare attenzione - l'albero a camme e i sensori dell'albero a gomiti sono un hardware delicato che può essere danneggiato durante l'installazione. Non consentire l'ingresso di umidità, prodotti chimici o altri materiali estranei; non posizionare sensori in zone in cui la scarica statica in eccesso venga rilasciata in modo continuo; e non posizionare le punte dei sensori l'una vicino all'altra o a un magnete.
  • Scollegare il connettore e il cablaggio se presente. Rimuovere la vite (s). Togliere il sensore di sicurezza.
  • Installare il nuovo sensore a vite (s) in base al valore di coppia di serraggio specificato dal costruttore del veicolo. Collegare il connettore e il cablaggio del sensore, se necessario. Accendere il motore e verificare che il sistema funzioni correttamente.

Ricerca del guasto

La manutenzione regolare e la sostituzione, se necessario, è essenziale per mantenere il funzionamento ottimale dell'albero a camme e sensori dell'albero a gomiti.
  • Graffi sulla superficie magnetica del sensore
  • Residuo di sporco sulla superficie magnetica del sensore
  • Esposizione a calore elevato significativo
  • Usura del cablaggio del sensore
  • Stallo dopo l'avvio, o raramente durante il funzionamento del veicolo
  • Il veicolo accelera in modo incoerente
  • Il veicolo perde occasionalmente potenza o si spegne
  • Inizio intermittente o nessuna partenza
  • La luce del motore si accende
  • Usando uno strumento diagnostico di DENSO, controllare il codice di errore ECU (P0335-P0349)
  • Durante l'avviamento, utilizzare la funzione oscilloscopio, strumento di scansione per ispezionare la forma d'onda di tensione del sensore. Se c'è una forma d'onda normale, ispezionare i problemi di ECU, errori nel circuito aperto o cortocircuito nel cablaggio. Se non c'è una forma d'onda, ispezionare per vedere se il sensore è difettoso.
  • Sostituire il sensore, assicurandosi che il rotore di temporizzazione e il pignone non tocchino la superficie magnetica del sensore (selezionare lo spessore corretto e/o assicurare un corretto gioco).

Kataloge und Broschüren

Wenn Sie mehr über unsere Nocken- und Kurbelwellensensoren erfahren möchten und darüber, wie sie sicherstellen, dass diese optimal funktionieren, besuchen Sie unseren Download Bereich

EMS 2021 COVER
Catalogo

Sistemi Gestione Motore EMS